Blog

"Trapizzino" di homebaker con farina pizzarella

x una teglia di 12 trapizzini

760 g farina per pizza pizzarella
630 ml acqua
50 g olio extravergine d’oliva
2 g lievito in polvere
16 g sale


Fate un prefermento con il lievito, mischiandolo con 50 g di farina e 70 g di acqua dal peso totale degli ingredienti.
Coprite con pellicola alimentare e lasciate riposare tutta la notte a temperatura ambiente.
Sciogliete il prefermento nell’acqua e impastate con gli altri ingredienti, sale e olio per ultimi, ottenendo un impasto liscio e setoso.
Coprite la ciotola con pellicola alimentare e lasciate a riposo a temperatura ambiente per un’ora, dopodiché fate le pieghe in ciotola.
Ripetete riposo e pieghe una seconda volta e riponete in frigo per circa 24 ore.
Oliate della carta da forno messa su una teglia e versatevi sopra l’impasto.
Lasciate riposare un’ora a temperatura ambiente dopodiché stendete l’impasto delicatamente a coprire tutta la teglia (in questa video ricetta della focaccia, dal non minuto circa, potete vedere bene come faccio io a stendere l’impasto) con un tarocco ben oliato tagliate l’impasto in 12 quadrotti e lasciate lievitare un’ora circa.
Dopo la lievitazione ripassate i quadrotti con il tarocco oliato e infornate in forno preriscaldato a 275° C, per 10′.
Dopo 5′ ripassate nuovamente con il tarocco e rimettete i trapizzini in cottura.
Passati i 10′ abbassate a 150° C e fate cuocere 20′.
Se necessario coprite con un foglio di alluminio per evitare che i trapizzini brucino.
Sfornate la teglia e lasciate raffreddare su una gratella.
Quando i trapizzini sono freddi tagliate a metà i quadrotti ottenendo i triangoli, che potrete scaldare e rendere croccanti al momento della farcitura.

Scrivi un commento