Blog

Gnocchi di riso

120 g farina di riso 
 65 g farina 00
120 g acqua 

1 carota
1 zucchina
1 spicchio d’aglio 
olio di semi

salsa di soia per insaporire


Mettete i due tipi di farina in una ciotola e mescolatele in maniera omogenea. 
Fate un buco al centro e unite l'acqua tiepida, a filo e mescolando con una forchetta.
Quando le farina saranno quasi tutte assorbite impastate fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo. 
Se la pasta si appiccica alle mani, aggiungete un po' di farina di riso.
L'impasto deve risultare vellutato, morbido e senza grumi.

Con l'impasto ottenuto create un salsicciotto lungo 25-30 cm, dalla forma un po' schiacciata
Posizionate il cilindro ottenuto su un piano cosparso di farina di riso e tagliate delle fettine sottili per ottenere degli gnocchi dalla forma oblunga.
Disponeteli su un tagliere spolverato con della farina di riso man mano che li tagliate.

Nel frattempo, portare ad ebollizione due pentole d’acqua, una per cuocere gli gnocchi e l’altra per far sbollentare brevemente le verdure precedentemente lavate e tagliate a listarelle oppure fette sottili. Dopo aver sbollentato le verdure ripassatele brevemente in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. 
Quando l'acqua per gli gnocchi bolle, salate a piacere e tuffate gli gnocchi.
Fateli cuocere per 10-12 minuti dopodiché scolateli gnocchi con una schiumarola ed uniteli alle verdure ripassate in padella. Insaporite gli gnocchi a vostro piacimento con della salsa di soia.
In alternativa potete anche mangiare gli gnocchi tuffandoli in una ciotola di brodo di miso giapponese!

Scrivi un commento