Blog

Pasta di grano saraceno in brodo autunnale

x 4-5 persone circa

Per la pasta
80 g farina di grano saraceno
40 g farina 00
20 g di acqua fredda
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il brodo
2 litri di acqua
250 g patata, sbucciata e tagliata in cubetti
400 g ceci lessati
200 g porri, tagliati a rondelle
16 funghi shiitake di grandezza medio-piccola
2 spicchi d’aglio schiacciati
1-2 cucchiai di brodo vegetale
3 cucchiai di olio evo


Sul piano di lavoro fate una fontanella con le farine precedentemente miscelate tra di loro con il sale.
Al centro aggiungete l’uovo sbattuto e l’acqua.
Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo, che non si appiccica alle mani.
Avvolgete l’impasto in pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa mezz’ora.
Con l’ausilio di una macchina per stendere la pasta tirate delle sfoglie il più sottile possibile (io son riuscita fino al penultimo buco).
Dai rettangoli di impasto tagliate dei rombi e disponeteli su un canovaccio leggermente spolverato con farina e ricopriteli per non farli seccare.
Nel frattempo in una pentola fate scaldare l’olio e soffriggete per qualche minuto l’aglio.
Aggiungete i porri e fate cuocere 3′-4′.
Unite l’acqua, il brodo, i funghi, le patate e i ceci e fate bollire circa 20′ o finché la patata risulterà cotta.
Da ultima aggiungete la pasta e fatela cuocere circa 2′-3′.
Servite immediatamente.

Scrivi un commento