Totale: CHF 0.00 (0)

0

Non ci sono prodotti nel carrello

0

Blog

Pizza con farina pizzarella

 per 4 pizze grandi

Autolisi
250 g farina pizzarella
250 g acqua

Mischiate farina e acqua, coprite la ciotola con pellicola e lasciate a temperatura ambiente due ore.

Impasto
350 g farina pizzarella
180 g acqua
2 g lievito secco
4 g malto diastasico
6 g sale

Miscelate la farina con malto e lievito.
Unite circa 1/4 della farina al composto di farina e acqua e impastate con la
foglia finché quasi tutto assorbito.
Aggiungete 1/4 di acqua e impastate finché quasi tutta assorbita.
Procedete così finché avrete finito gli ingredienti e l’impasto inizia ad essere
omogeneo.
Sostituite la foglia con il gancio ad uncino e impastate su una bassa intensità per
circa 7′, quando noterete che l’impasto inizia a staccarsi dalle pareti aumentate
velocità.
Dopo qualche minuto di impastamento aggiungete il sale, proseguite
aumentando la velocità finché tutto l’impasto di stacca dai bordi della ciotola.
Se impastate a mano il consiglio di aggiungere gli ingredienti poco alla volta vale
ancora di più, lavorate l’impasto nella ciotola ripiegandolo su sé stesso e
sbattendolo sulle pareti della ciotola come mostrato in questo video.
L’impasto sarà pronto quando compatto e liscio e si attaccherà solo pochissimo
alla ciotola.
Staccando con le mani deve venire via l’intero impasto.
Su un ripiano completamente asciutto e pulito fate una palla con l’impasto.
Qui potete vedere tutte le fasi di lavorazione dell’impasto, anche se tenete conto
che il mio è un poco più idratato, quando avrete una bella palla tesa e compatta
copritela con pellicola e lasciate riposare 20′.
Dividete l’impasto in 4 porzioni uguali e fatene delle pallette ben tese.
Riponetele in contenitori spennellati con pochissimo olio è lasciate qualche minuto
a temperatura ambiente.
Mettete a riposare gli impasti in frigorifero per circa 36 ore.
Per la cottura procedete come per le altre ricette.

Scrivi un commento