Totale: CHF 0.00 (0)

0

Non ci sono prodotti nel carrello

0

Blog

Pane di farina semibianca con cedro candito, anice e farina di mandorle

350 gr di farina semibianca 750
250 gr acqua
½ malto diastatico
2 g lievito per panettieri (lievito secco in bustina)
30 gr cedro candito
7 gr anice
7 gr sale
50 gr mandorle tritate


In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero e il lievito.
Unite l'acqua finché tutta la farina sarà assorbita.
Lavorare l’impasto con la tecnica stretch and fold e unire canditi, anice e mandorle.
Fare delle pieghe e mettere in una ciotola lievemente oliata e coperta con pellicola.
Riposare 30’.
Fare delle pieghe e riposare 30’.
Fare pieghe e riposare un’ora, per due volte consecutive.
Fare riposare in frigo 10 ore.
Fuori frigo su una spianatoia leggermente infarinata fare delle pieghe, riposare un’ora.
Fare un’altra serie di pieghe e mettere in un canovaccio ben infarinato in un colapasta con le pieghe verso la parte superiore.
Riposare un’ora.
Preriscaldare il forno al massimo almeno 30’ prima della cottura, lasciando la teglia sulla quale vogliamo cuocere il pane a preriscaldare.
Quando il pane è pronto ricoprire la teglia di farina e buttarci sopra l’impasto con le pieghe nella parte inferiore.
Abbassare il forno a 230°C e cuocere 20’, poi a 215°C per altri 20’, infine a 200°C per 10’.
Il pane è pronto quando produce un suono sordo quando battuto sul fondo.
Fate raffreddare il pane su una gratella.

Scrivi un commento